Che tu sia un programmatore o un investitore con un po’ di soldi extra per iniziare una nuova impresa, l‘e-commerce è un grande campo in cui entrare, soprattutto oggi. Tutto ciò di cui hai bisogno è una forte etica del lavoro e il desiderio di avere successo.

Ecco cinque motivi per iniziare subito un’attività di e-commerce:

1- La crescita attesa a livello mondiale del business online è del 13%-25% all’anno

Le proiezioni degli analisti mostrano una rapida crescita dell’e-commerce a livello mondiale fino al 2018. Quest’anno si prevede che il picco raggiungerà quasi $ 1,6 miliardi e alla fine del 2018, quasi $ 2,5 trilioni. Solo in Italia, la crescita dell’e-commerce è stat tra l’13 e il 16 percento dal 2016 al 2017, a seconda dei settori.

La scelta di un modello di business deve sempre esaminare le tendenze e trasferirsi nei mercati in crescita quando possibile. Le statistiche sostengono l’idea che il modello di e-commerce sia una buona scelta per gli imprenditori che stanno cercando di avviare una nuova società o coloro che sono interessati alla diversificazione e all’espansione.

2- Guadagnare mentre sei chiuso

Per le imprese commerciali, la posizione è di primaria importanza. Può fare un’enorme differenza in termini di visibilità e vendite. Nell’e-commerce, puoi impostare un shop online con il tuo nome di dominio e vendere i tuoi prodotti a livello globale. Non hai bisogno di più vetrine per essere viste in tutto il mondo.

Questo sembra abbastanza ovvio, ma le implicazioni sono di gran lunga più profonde di quanto si possa immaginare. La tendenza dei negozi pop-up è in aumento, poiché alcuni commercianti scelgono di incontrare i loro clienti di persona con poco più di un tablet, un lettore di schede e alcuni prodotti di esempio. Ciò significa che i commercianti di e-commerce proattivi possono creare consapevolezza per le loro attività commerciali nei parchi, nelle stazioni della metropolitana e negli angoli delle strade ad alta visibilità, senza violare regole o leggi, ovviamente. Praticamente porti il tuo negozio sempre con te, direttamente dal cliente.

L’e-commerce ha un certo fascino passivo e, mentre è certamente possibile guadagnare mentre dormi, i proprietari di aziende dovrebbero cercare di sfruttare la tecnologia ad ogni svolta per espandere le loro attività.

3- Facile da far funzionare

Non solo gli strumenti per l’e-commerce sono migliorati molto nel tempo, ma oggi ce ne sono molti di più di quanti ce ne siano mai stati in passato. Dalla vendita di piattaforme all’automazione del marketing e agli strumenti SEO, anche i sistemi di pagamento possono essere installati senza interruzioni bancarie.

L’aspetto più impegnativo del set up è il prodotto, ma se sei appassionato di una specifica linea di prodotti, specialmente se ti hanno aiutato personalmente, è molto più facile instaurare il processo di costruzione di relazioni con distributori e fornitori. Inoltre, sarà quella passione che ti spingerà a fare il lavoro che devi fare per costruire un business di successo.

4- L’80% delle persone online hanno effettuato un acquisto su internet

Come è facilmente intuibile, quell’80 percento è destinato a crescere. La chiave di un’attività di e-commerce è stabilire fiducia e credibilità con i clienti. Sviluppando un sito attraente e facilmente navigabile per creare contenuti che aiutino i tuoi clienti, avrai già fatto un bel paso in avanti. Fermo restando che per guadagnare la fiducia dei clienti è necessario migliorare costantemente la tua struttura.

Non è troppo difficile dire che la fiducia è uno degli aspetti più importanti della gestione di un’attività di e-commerce. Le persone si fidano dei rivenditori più di quanto abbiano fatto in passato, ma le preoccupazioni per la sicurezza e la privacy sono ancora prioritarie nelle menti di molte persone.

5- Puoi ampliare il tuo pubblico

Quasi ogni azienda di commercio elettronico trova che la facilità d’uso sia estremamente importante per fare più vendite. I carrelli della spesa abbandonati sono un problema prevalente e devi essere pronto a ottimizzare la canalizzazione per garantire la massima conversione.

Fortunatamente, ci sono alcune grandi app e strumenti di retargeting, come CartHook, che possono aiutare a catturare i clienti prima che se ne vadano per sempre.

Il content marketing è un altro modo efficace per vendere online. Puoi creare articoli con contenuti rilevanti e ad alto valore aggiunto per i tuoi lettori, catturarli come abbonati via email e poi far loro conoscere vendite, sconti e promozioni.


Non è tutto oro quello che luccica: 8 Motivi per cui gli e-commerce falliscono